Come Sostituire il Burro nei Dolci: 5 Ingredienti Alternativi Sani e Leggeri

Il burro rappresenta letteralmente il “padre” di tutti i dolci ed il suo impiego, comeingrediente base, è largamente diffuso all’interno di tutte le pasticcerie, da nord a sud. Dal sapore inconfondibile e dalla fragranza unica i dolci ottenuti con il burro sono buonissimi e sempre apprezzati ma recentemente, complici nuove intolleranze alimentari ed una crescente attenzione al consumo dei grassi saturi, il suo impiego si sta gradualmente riducendo.
Nella guida che segue vedremo 5 sostituiti del burro per larealizzazione di dolci sani e leggeri che nulla avranno da invidiare ai grandi “classici” della pasticceria.

1 – Olio extravergine di oliva

Si tratta del sostituto del burro per eccellenza tanto nelle preparazioni salate quanto in quelle dolci. L’olio extravergine di oliva, nei dolci, dovrà essere impiegato conmaggiore parsimonia rispetto a quanto avviene, invece, con il burro a causa del suo sapore deciso; a titolo di esempio potrete tenere in considerazione 80 grammi di olio ogni 100 grammi di burro.

2 – Olio di mais

Dotato di sapore più delicato rispetto al tradizionale olio extravergine di oliva, l’olio di mais, specialmente se di provenienza biologica, permette di realizzare dolci sfiziosissimi. Otterrete crostate e biscotti secchi fragranti e gustosi, diversi dal solito, che saranno graditi tanto ai grandi quanto ai piccini. Anche in questo caso, se confrontato con il burro, l’impiego di olio in una ricetta “standard” dovrà essere minore.

3- Yogurt alla soia

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂 

I prodotti alla soia, oltre ad essere gustosi e leggeri, non contengono lattosio e, come già accenato per l’olio biologico, possono essere largamente impiegati come sostituti del burro da tutti coloro i quali desiderano variare la propria alimentazione a causa di allergie ed intolleranze oppure, semplicemente, per cambiare le ricette “standard” con ingrendienti nuovi ed alternativi. Lo yogurt di soia è disponibile in tutti i principali supermercati all’interno del banco frigo e può essere acquistato sia al naturale, bianco, che con l’aggiunta di frutta.

4 – Olio di riso

Simile all’olio di semi di mais per sapore e consistenza, l’olio di riso rappresenta una validissima alternativa all’impiego del burro per ottenere dolci gustosi e leggeri. Per le sue proprietà nutrizionali è perfetto e graditissimo anche per tutti coloro i quali desiderano variare il proprio regime alimentare, a causa di ipertensione e colesterolo elevato. In virtù di un sapore quasi “impercettibile” l’olio di riso può essere impiegato anche all’interno di pan di spagna e dolci “da inzuppare”.

5 – Crema di mandorle

Si tratta di uno dei sostituti del burro più amati dai vegetariani e soprattutto dai vegani poiché non contiene nessuna sostanza derivata dagli animali. La crema di mandorle può essere acquistata già pronta all’interno dei negozi specializzati oppure prodotta direttamente a casa propria, a seconda dei casi. Si rivela perfetta nella stagione estiva per la realizzazione di dolci freddi e creme al cucchiaio ma è straordinaria anche nei mesi invernali; in relazione all’elevato potere nutrizionale ed alla presenza di grassi insaturi conferisce energia e vigore all’organismo.

(Fonte)

Conosci il cibo che ti fa sentire “al massimo” e quello che ti ruba salute ed energia? [ Fai il Test GRATIS ]
Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

One Response

Commenta

Close