Ecco cosa succede se mangi aglio a stomaco vuoto

Mangiare aglio crudo porta grandi benefici al nostro organismo. E non si tratta del tipico “rimedio della nonna”, infatti una ricerca condotta dallo Jiangsu Provincial Centre for Disease Control and Prevention ha rilevato che le persone adulte che consumano aglio crudo regolarmente si ammalano meno di cancro ai polmoni.

Discorso che vale anche per i fumatori: l’aglio riduce il rischio che si ammalino di questo di tipo di tumore di circa il 30%.
Da sempre all’aglio sono state attribuite qualità terapeutiche: nel corso dei secoli è stato impiegato come rimedio naturale per l’impotenza, il mal di stomaco, i problemi cardiaci e di circolazione.

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂 

Mangiare aglio a stomaco vuoto aumenta il suo potere come antibiotico naturale

Diversi studi hanno riscontrato che consumare aglio crudo prima di mangiare o bere qualsiasi cosa incrementa i benefici che questo alimento porta al nostro corpo. Il motivo per cui l’aglio aumenta il suo potere se mangiato a stomaco vuoto è che i batteri sono sovraesposti e non riescono a difendersi.

L’aglio è ricco di vitamine, minerali, sostanze antiossidanti e altri potenti fitochimici.

Il nostro corpo riesce a trarre maggiori vantaggi da questi elementi se sono consumati crudi perché mantengono le loro proprietà benefiche.
Effetti collaterali: se mangiato crudo, l’aglio potrebbe occasionalmente causare nausea, diarrea e vomito.

Conosci il cibo che ti fa sentire “al massimo” e quello che ti ruba salute ed energia? [ Fai il Test GRATIS ]
Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Commenta

Close